Ultime NoVITÀ

In questa sezione del sito sono raccolte le ultime novità e molte informazioni utili per artigiani, imprese e società di servizi.

Per saperne di più oppure per richiedere il supporto della nostra consulenza, clicca qui.

Modifiche ed integrazioni al DM 37/2008

02 Gennaio 2023

 

II decreto n. 192 deI 29 Settembre 2022 del Ministero dello Sviluppo Economico, ha aggiornato il Regolamento di riordino delle disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all'interno degIi edifici. Decreto, in vigore dal 28 dicembre 2022, attua quanto previsto dalla Legge n. 248 deI 2 dicembre 2005 (Testo di riferimento per Ie misure di contrasto all'evasione fiscale e in materia tributaria e finanziaria, art. 11 -quaterdecies comma 13 Iett. A) e modifica il DM 37/2008 sugli impianti negli edifici civili, inoltre:

  • ampliando e diversificando le tipologie di impianti elettronici di comunicazione e introducendo un articolo sugli “Adempimenti del tecnico abilitato”
  • introducendo gli obblighi di infrastrutturazione digitale all’interno degli edifici, con impianti di comunicazione ad alta velocità in fibra ottica a banda ultra-larga
  • stabilendo nuovi criteri per i punti di consegna delle forniture
  • ridefinendo i requisiti degli Impianti radiotelevisivi ed elettronici

Marcatura UKCA, proroga al 2024

15 Dicembre 2022

Il 14/11/22 il governo inglese ha comunicato che le aziende avranno altri 2 anni per applicare il nuovo marchio UK Conformity Assessed (UKCA).

Il marchio UKCA è stato introdotto come parte del quadro normativo del Regno Unito e dimostra che i prodotti sono conformi alle normative sulla sicurezza e progettate per proteggere i consumatori. Le motivazioni che hanno portato alla proroga della scadenza (precedentemente fissata al 31 dicembre 2022), sono molteplici. Le principali, citate dal portavoce inglese, le difficili condizioni economiche create dai cambiamenti post-pandemici della domanda e dell’offerta, la guerra in Ucraina e i relativi aumenti del prezzo dell’energia, sono le motivazioni che hanno portato alla proroga secondo quanto citato dal portavoce inglese.

Etichettatura ambientale degli imballaggi. L'azione svolta da Confartigianato

13 Agosto 2021

Uno slittamento motivato dai troppi dubbi interpretativi e dalle forti incertezze sugli aspetti operativi dell’adempimento, che stavano disorientando molti produttori e utilizzatori. Nella conversione in legge del Decreto "Sostegni", è stata accolta la richiesta della Confederazione di rinviare al 1° gennaio 2022 l’entrata in vigore dell’obbligo, introdotto a settembre 2020, di etichettatura ambientale degli imballaggi.

Chi Siamo

studiodalsi
Per richiedere una consulenza, per prenotare un servizio tecnico o formativo oppure per avere informazioni, clicca qui: contatti.
call me
Cerchi un consulente professionale per velocizzare le tue certificazioni aziendali? Telefonaci: 0163.1920901

Certificati e Partners

Confederazione Artigianato e PMISistema di Gestione Qualità CertificatoArs Edizioni Informatichelogo4_supporti.jpg

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per garantirne il corretto funzionamento e per fornirti un servizio migliore. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui: Cookie Policy.